Destinazione Berlino. Il mio zaino Hype mi ha portato nella città che non dorme mai. Poche cose dentro. Una macchina fotografica analogica, il mio magazine preferito e tanta voglia di non prendersi sul serio, in questo ottobre che fa rima con autunno.

Berlino. Berlino è la città che non dorme mai. “Povera, ma sexy”, come la aveva definita il sindaco della città, Klaus Wowereit, nel 2004. È la città dei giovani europei, perché qui i giovani riescono ad esprimere se stessi, con il loro zaino pieno di sogni. Ma è anche la città delle delusioni, quelle da conservare nella tasca delle proprie esperienze.

Berlino è un cantiere a cielo aperto, una città in divenire dove ogni quartiere racchiude un presente chiaro ed un futuro imprevedibile. Dalle dönerstraße del quartiere di Neukölln ai locali super hipster di Kreuzberg, niente è definito o definibile, come quel muro che alcuni credevano eterno e la cui caduta, 25 anni fa, sarà motivo di festeggiamento il prossimo 9 novembre.

Vivo a Berlino da un anno e non mi sono mai distratta, perché chi non coglie i dettagli, non può raccontare una città la cui bellezza sta proprio negli angoli più remoti e negli attimi meno attesi. Per questo motivo ho deciso di affidare a –tastic alcune curiosità e consigli su come vivere al meglio Berlino, con una guida ipertestuale che va dalla moda al lavoro.

Willkommen!

NEWS | MODA | MUSICA | ARTE | TECH | GENERE | VIAGGI | JOB

Gulnaz Sharipova si è trasferita a Berlino nel 2013, dopo aver studiato Marketing e Comunicazione alla Rome Business School. Attualmente lavora come Content Manager per Global Leads Group GmbH, startup berlinese che ha fatto del content marketing il suo biglietto da visita.

Zaino Hype disponibile su ASOS – Fino al 30 ottobre ’14, è possibile acquistare su ASOS con uno sconto del 10%, saldi inclusi. Get your Berlin look!

Foto © Sebastiano Piras