Survival International è l’organizzazione che si batte per i diritti dei popoli tribali, totalmente autofinanziata e che non accetta contributi né dai governi nazionali, “perché i governi sono i principali violatori dei diritti dei popoli indigeni”, né dalle aziende.

A sostenere Survival, nella sua lotta per l’autodeterminazione dei popoli, ci hanno già pensato i 250.000 contributori, da ben 100 nazioni, tra i milioni che ogni giorno visitano i siti di Survival, disponibili in sette diverse lingue.

Ora, con il suo primo concorso fotografico, Survival ha voluto festeggiare i primi 45 anni di attività al servizio dei diritti fondamentali dei popoli indigeni e tribali, selezionando le più belle per il calendario We, The People Calendar 2015. Gli scatti verranno presentati ufficialmente nella relativa mostra presso la The Little Black Gallery, dal 2 al 16 dicembre, a Londra.

Immagini e parte del testo © Survivalinternational.org