Chi non lo ha mai sognato? Digitalizzare le proprie idee o disegni su carta, senza la necessità di uno scanner, realizzando così il sogno di una scrittura tecnologica che fa il verso all’analogico (o viceversa).

Ci hanno pensato quei geni di Moleskine a rendere possibile l’impossibile, o almeno in parte. Il brand di agende e quaderni tutto italiano ha infatti creato Livescribe NOTEBOOK, un taccuino per trasferire le proprie creazioni su carta direttamente ad un device digitale.

Con la caratteristica copertina rigida di cartone rivestito e l’elastico di chiusura, lo speciale taccuino di Moleskine è un ponte tra l’analogico e il digitale.

L’incontro tra il Bluetooth della Smartpen Livescribe 3 e la speciale carta isotermica del taccuino permette di visualizzare il contenuto creato manualmente, direttamente nella relativa app, e il tutto in tempo reale.

Cos’è la carta isotermica? Si tratta di un tipo di carta ricoperta di micropuntini invisibili all’occhio umano e riconoscibili dalla smartpen, che li utilizza per localizzare la pagina e il punto esatto in cui si sta scrivendo, secondo la tecnologia di proprietà di Anoto AB.

Che dire, buona scrittura!

Immagini © Moleskine.com