In futuro tutti saranno famosi per 15 minuti”. Andy Warhol sapeva già che -tastic avrebbe creato una rubrica ad hoc, Insta Fame, per dare spazio al best of the web. Prendendo spunto da uno dei progetti fotografici dell’artista statunitense, ogni settimana dedicheremo una Polaroid ai volti più interessanti di internet. Si parte con Sara Salius, made in Sweden. Milanese d’adozione, Sara è attualmente Editor per thecorner e Communication Strategist per Punkt Magazine, dopo una importante esperienza di lavoro firmata Stella McCartney.

***

Gothenburg o Milano? Nelle parole di una grande mente della cultura pop – “Best of Both Worlds“.

Stella McCartney, thecorner o Punkt Magazine? Il mio secondo lavoro. Punkt è una rivista online con un forte linguaggio visivo, che trovo molto interessante. I suoi creatori sono alcune tra le persone più creative che ho incontrato a Milano. Ed è uno spasso lavorare con loro!

Canzone/album del momento? LP1, perché FKA twigs è tutto.

Stilista preferito? J.W. Anderson ha sicuramente dimostrato di essere un grande visionario con un enorme talento. E tutto questo senza mai compromettere la propria autenticità.

Domanda random: se tu fossi una gif, cosa saresti? Un tizio seduto immobile con una casa come testa. Sono cresciuta in paesi diversi, così ho scoperto molto presto che la parola “casa” è di per sé, solo una metafora.

Inventa una parola con -tastic. Autotelitastic; da autotelico, cioè qualcosa che è fine a se stesso.